IL MUSEO

TONY GARNIER

  Biografia

  La Cité industrielle

  Realizzazioni

  Progetti

  Bibliografia

LE ATTIVITA

GLI AMICI DEL MUSEE URBAIN

  BOUTIQUE

    
    INFORMAZIONI
    PARTNERS
    CONTATTI






Progetti









Tony Garnier ha lavorato su più di ottanta progetti d’architettura e d’urbanismo durante tutta la sua carriera.

A lui si deve in particolare il progetto della Sede centrale per una banca di Stato, nel 1899, per la quale ottiene il Grand Prix di Roma e ha l’opportunità di trascorrere quattro anni a Villa Medici. Del suo soggiorno romano si ricorderà Tusculum
e soprattutto Una Città Industriale, studio per la costruzione di una città, pubblicata nel 1917.

Tra questi numerosi progetti, molti hanno caratterizzato la sua opera, in particolare il Concorso per abitazioni sociali per la Fondazione Rothschild (1905), il Quartiere industriale del tessuto e della seta (1908), la Borsa del Lavoro (1919-1922), Thalassa (1923), Sistemazione della confluenza Saône-Rhône, cinéma (1924) e il Pavillon di Lione-Saint-Etienne (1925).